PERCEZIONE EXTRASENSORIALE (ESP): SAPERE DI TUTTO UN PO'

Percezione extrasensoriale (ESP), comporta la ricezione di informazioni non acquisita attraverso i sensi fisici riconosciuti ma percepito con la mente.
Il termine fu coniato da Sir Richard Burton, e adottato dalla Duke University psicologo JB Rhine per denotare abilità psichiche quali telepatia e chiaroveggenza, e il loro funzionamento trans-temporale, come la precognizione o retrocognizione.
L'ESP è inoltre a volte casualmente indicato come un sesto senso, istinto o intuizione, che sono storici idiomi inglesi.
Il termine comporta l'acquisizione di informazioni da parte di mezzi esterni alle ipotesi di base la limitazione della scienza, come quella di organismi possono solo ricevere informazioni dal passato al presente.
  Parapsicologia è lo studio scientifico dei fenomeni psichici paranormali, tra cui ESP [1].
Parapsicologi in generale per quanto riguarda i test, come l'esperimento Ganzfeld a fornire prove convincenti per l'esistenza di ESP.
La comunità scientifica rifiuta di ESP per l'assenza di una base di conoscenze, la mancanza di una teoria che spiegherebbe ESP, e la mancanza di tecniche sperimentali che possano fornire risultati eloquenti.
    Lo studio dei fenomeni psi quali l'ESP viene chiamato parapsicologia.
Il consenso dell'Associazione Parapsychological è che alcuni tipi di fenomeni psichici, come la psicocinesi, telepatia, e la proiezione astrale sono ben consolidate.
  Una grande quantità di segnalazioni di percezione extrasensoriale si dice che avvengono spontaneamente in condizioni che non sono scientificamente controllata.
Tali esperienze sono spesso stati segnalati per essere molto più forte e più evidente rispetto a quello osservato negli esperimenti di laboratorio.
Tali relazioni, non di prove di laboratorio, sono storicamente alla base della diffusa convinzione l'autenticità di questi fenomeni.
Tuttavia, si è rivelato estremamente difficile (forse impossibile) per replicare tali esperienze straordinarie condizioni controllate scientifica    I fautori dei fenomeni ESP punto di numerosi studi che citano prove dell'esistenza del fenomeno: il lavoro di JB Rhine, Russell Targ, Harold E.
Puthoff e fisici presso SRI International nel 1970, e molti altri, sono spesso citati in discussioni che ESP esiste.
  Il dibattito attuale riguardante il principale circonda ESP o meno statisticamente convincenti prove di laboratorio per esso è già stato accumulato.  I risultati più accettate sono tutti piccoli o moderati risultati statisticamente significativi.
I critici possono contestare [...]

Leggi tutto l'articolo