PESCHICI, NUVOLE GRIGIE SULLA SEDE SCOLASTICA DA COSTRUIRE

PESCHICI, NUVOLE GRIGIE SULLA SEDE SCOLASTICA DA COSTRUIRE  Il pomeriggio di oggi, 11 marzo, alle 16, si è tenuto nella Sala Consiliare “G.
Azzarone” del Comune di Peschici l’incontro dei genitori delle due locali scuole superiori - Istituto Tecnico Turistico e Liceo Scientifico - con alcuni rappresentanti dell’Amministrazione per esaminare gli ultimi sviluppi riguardanti il nuovo edificio scolastico ancora da costruire.
Il primo intervento lo ha fatto il fiduciario del Liceo Angelo Piemontese con una inattesa comunicazione.
“La settimana scorsa - ha spiegato - il dottor Cannarozzi della Provincia di Foggia mi ha informato che la gara d’appalto per la costruzione della struttura è stata bloccata a seguito del ricorso di un componente del pool di ditte destinate ai lavori, il quale ha denunciato la falsificazione della propria firma sulla documentazione”.
Il fiduciario ha espresso tutto il suo rammarico per la situazione venutasi a creare affermando “dopo sei anni siamo tornati al punto di partenza e non ci resta che attendere ancora”.
Quindi, dopo averne dato notizia ai genitori dei liceali, ha pensato bene di convocare in data odierna tutti gli interessati delle due scuole.
A questo punto è intervenuto il consigliere delegato alla Pubblica Istruzione del Comune, Leonardo Di Miscia.
“Innanzitutto - ha precisato - la nuova struttura sarà utilizzata da entrambi gli istituti superiori e non solo da quello che finora, o almeno fino a quando non abbiamo provveduto alla soluzione di via Solferino, ha sofferto i maggiori disagi, cioè il Liceo.
La disponibilità della Provincia è sempre stata ottima - ha continuato - tanto che negli ultimi tempi le operazioni si sono accelerate e, se il ricorso non verrà ritirato, sicuramente provvederà a incaricare la ditta seconda in graduatoria.
Ritengo pertanto inutile qualunque tipo di ricorso da parte nostra.
Personalmente, come genitore e come amministratore, non eccederei nelle preoccupazioni e nelle perplessità.
Ovviamente - ha concluso - noi come Comune continueremo a seguire attentamente la vicenda senza lasciare nulla d’intentato”.
Dopo alcuni interventi di genitori abbastanza preoccupati ma rassicurati da Di Miscia, si è chiuso l’incontro mentre circolava la notizia che la prossima settimana alcuni funzionari della Provincia di Foggia incontreranno a Peschici una rappresentanza di genitori e alunni delle scuole superiori.
Resta l’amara constatazione, messa in evidenza da una allieva dell’Istituto Tecnico Turistico, che per una vicenda così [...]

Leggi tutto l'articolo