PICAGGE VERDI

Ingredienti per 6 persone: farina g 500 - salsiccia g 50 - 2 uova - un mazzetto di borragine - un mazzetto di bietole - parmigiano grattu­giato – sale Condimento: sugo di carne - parmigiano grattugiato Lavare e lessare le verdure, strizzarle e tritarle.
Su una spianatoia mettere la farina a cratere, le uova, poca acqua, il sale, 2 cucchiai di parmigia­no, il trito di verdure e la salsiccia spellata e sminuz­zata.
Lavorare l’impasto, che dovrà essere morbido e liscio, aggiungendo, se necessario, altra acqua.
Spianarlo in una sfoglia sottile e lasciarla riposare coperta per circa mezz’ora.
Dopo, tagliare le picagge, ottenendo delle listerelle larghe circa un centimetro e mezzo, e farle asciugare.
Lessarle in abbondante acqua salata, scolarle al dente e condirle con il “tocco de carne” (sugo di carne) e parmigiano.
Commenti  Le picagge, letteralmente, sono fettucce, nastri di cotone, da cui deriva il nome di questa pasta fresca, tagliata in piccole strisce (tagliatelle).
Esistono anche le picagge bianche, fatte senza verdure e senza salsiccia.
Si condiscono preferibil­mente con sugo di funghi o con pesto

Leggi tutto l'articolo