PIERO MAZZOCCHETTI SPOSA IL CLASSICO

Il 7 novembre esce il “tribute to Luciano Pavarotti Una co-produzione internazionale tra Adriano Aragozzini e Leone Magera         Una svolta deicisiva per la sua carriera artistica.
Così è stata definita dal diretto interessato la presentazione del suo nuovo lavoro discografico (7 novembre) “Tribute to Luciano Pavarotti” che uscirà contemporaneamente in tutto il Mondo con un’intensa e imponente opera promozionale.
Un lavoro su cui Piero Mazzocchetti ha lavorato con impegno e passione già da diverso tempo in stretta collaborazione con un grande personaggio come Magiera che è sempre stato un punto di riferimento nella vita dell’intramontabile “Big Luciano”.
Un  lavoro formato dalle 16 arie più amate e cantate da Pavarotti in giro per il mondo.
Come anticipato nel precedente numero del nostro giornale è stato lo stesso Magiera a chiamare il tenore abruzzese come protagonista di un ambizioso progetto che inevitabilmente ne condizionerà il percorso professionale.
“Inevitabilmente anche i grandi artisti sono chiamati a lasciare il proprio testimone-ha riferito il maestro Magiera-e Piero Mazzocchetti ha tutti i requisiti per intraprendere la strada percorsa da colui che resterà per sempre un simbolo della lirica”.
Pippo Baudo a “Domenicqa In” e successivamente il sabato  in prima serata su Raiuno darà ampio spazio all’interprete di “Schiavo d’amore” facendolo esibire a più riprese.
“Il genere classico è molto più congeniale alle mie qualità-ha confessato Piero Mazzocchetti-i complimenti di un maestro come Magiera mi lusingano e mi spronano a fare sempre meglio.
Il cd del Tributo a Pavarotti mi ha emozionato non poco e spero mi dia la spinta decisiva per abbracciare in maniera decisiva la lirica”.
 

Leggi tutto l'articolo