POESIA - UNA VOLTA ERO UN MARINAIO

UNA VOLTA ERO UN MARINAIO
Mi piace la Marina Militare. Mi piace il suono dell’acciaio delle  navi,  il tintinnio della campana, il corno da nebbia e le risate dei marinai al lavoro. Mi piacciono le navi della Marina, i cacciatorpediniere che solcano il mare nervosi, le fregate, lucenti navi da guerra, ed i solidi e maestosi incrociatori.
Mi piace la Marina Militare. Mi piacciono i nomi delle nostre Navi: Aliseo, Garibaldi, Airone,  Lupo, Durand De La Penne, Amerigo Vespucci, Maestrale, Orsa e Grecale, ecc.  ecc., possenti, dalle linee armoniose e filanti. Mi piace riascoltare le marce, gli inni della Marina che  mi riportano indietro nel tempo, facendomi riassaporare i profumi di spezie di  porti stranieri.
Mi piace ricordare i compagni  con i quali ho passato gli anni di leva. . .  ragazzi di Napoli, Taranto, La Spezia, un caro amico della Lunigiana e tanti altri ricordi che affiorano nelle giornate invernali, monotone, umide e piovose. Ricordo chiaramente un Fiorentino dai capelli ri...

Leggi tutto l'articolo