POLITICHE, LE PREVISIONI DI "DEMOPOLIS"

L'Istituto di ricerca "Demopolis" ha pubblicato dei sondaggi sull'orientamento dei siciliani rispetto alle prossime elezioni politiche del 13 e 14 aprile.
In questo momento il Pdl si assesta intorno al 40%, con l'Mpa in netta salita con l'11%.
Per il Partito Democratico dovrebbero votare circa il 27% degli elettori, con l'Italia dei Valori al 3%.
Casini e la sua Unione di Centro, al momento starebbero intorno al 9%, vicino al 6% La Sinistra-L'Arcobaleno, mentre La Destra si assesterebbe al 2%.
Ma Demopolis ha realizzato uno studio anche sulla possibile composizione del prossimo Parlamento Nazionale, immaginando virtualmente come possano ridistribuirsi i 54 seggi per la Camera e i 26 per il Senato che verranno assegnati in Sicilia.
Come per i numeri generali, il Partito della Libertà sarebbe in grande vantaggio sul Pd, e secondo queste stime riuscirebbe ad avere la maggioranza in entrambe le circoscrizioni per la Camera e ad ottenere il premio di maggioranza al Senato.
Oggi Berlusconi e i suoi alleati porterebbero al Senato 15 senatori (dai 10 ai 12 il Pdl e dai 3 ai 5 l'Mpa), il Pd di Walter Veltroni conquisterebbe dagli 8 ai 9 seggi (uno in quota Di Pietro) e infine 2 o 3 andrebbero all'Udc.
Se dovesse andare così, i messinesi che andrebbero a Palazzo Madama sarebbero Domenico Nania, che mai era stato in dubbio, ma anche Gianpiero D'Alia.
Nella circoscrizione Camera 2 invece, quella che ci riguarda da vicino, dovrebbero essere eletti tra i 17 e 19 deputati dell'asse Pdl-Mpa (13-14 per Berlusconi, 4-6 per Lombardo), 7 o 8 del Pd e 1 o 2 per Udc e Sinistra Arcobaleno.
Così dallo Stretto "sbarcherebbero" a Montecitorio Antonio Martino, Francesco Stagno D'Alcontres, Antonio Salvatore Germanà e Carmelo Briguglio per il Pdl, Carmelo Lo Monte per gli autonomisti e Francantonio Genovese per il Partito Democratico.
L'ex senatore Pippo Naro dell'Udc, dopo l'esclusione di Rocco Buttiglione dalla lista, si trova in seconda posizione, ma con tutta probabilità non avrà problemi: anche lui dovrebbe fare parte della "truppa".
Infine nella circoscrizione Camera 1 (quella che riguarda Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Enna) Pdl e Mpa porterebbero "a casa" insieme 15 seggi, 7-8 il Partito Democratico con Idv.

Leggi tutto l'articolo