POLPETTONE DI POLLO E TONNO

E' una ricetta napoletana un po' sconosciuta ma molto allettante.
Comoda per le cene in piedi anche perchè si serve freddo e il suo consumo  non necessita di coltello.
Ha un sapore molto delicato ed è apprezzato anche dai bambini , fermo restando che potrete,una volta fattolo, variare un po' i sapori adattandolo al v/s gusto.
Per 8 persone   600 gr  di petto di pollo 200 gr di tonno sott'olio 2 uova parmigiano grattugiato 40/50 gr prezzemolo tritato mollica di pane- un pugno sale  pepe  bollite il pollo per 15 minuti in acqua e sale- scolatelo e tritatelo fine  asciugate il tonno con carta assorbente sbattete le uova ed incorporatevi il parmigiano e il pane spugnato e strizzato aggiungere  il tonno e il pollo tritati e una manciata di prezzemolo salare e pepare amalgamando bene il tutto stendere sul tavolo un cannovaccio  e inserirvi il composto a cui darete la forma di un capicollo avvolgere intorno lo strofinaccio e legarlo stretto ai  due lati   portate a bollore una pentola  (meglio ovale) con 2/3 litri di acqua salata  e immergere il polpettone  facendolo cuocere un'ora  scolatelo, aprendo il telo- fatelo raffreddare eppoi mettetelo in frigo appena freddo , tagliatelo a fette sottilissime e servite accompagnando con  salsa olio-sale -pepe- limone in alternativa con salse inventate o a base di maionese  

Leggi tutto l'articolo