POLPO IN INSALATA

Oggi è venerdì   giorno di mercato al mio paese, e ogni venerdì   prima di andar al lavoro mi faccio un bel giro al mercato.
Adoro vedere le bacarelle tutte ben allineate e tutte ben agghindate che orgogliose mettono in mostra la loro mercanzia.
Da noi il mercato è diviso per vie.........
quando mi affaccio all'ingresso della via degli alimentari, non posso far a meno di sgranare gli occhi...
le bancarelle dei fruttivendoli sono una meraviglia, la frutta e verdura è esposta con maestria i colori sono messi un gradazione e a volte ti sembra che formino un mosaico ben delineato e ben costruito,  le bacarelle dei formaggi e salumi  riempiono la via del profumo di latticini e poi.......le bancarelle di pescheria oddio bancarelle......per la verità è una sola e questa mattina quando sono arrivata  stava ancora preparando il banco frigo, c'era perciò esposto un solo pesce: un bellissimo polpo verace  era adagiato su un letto di lattuga mista a ghiaccio con i tentacolo aperti a raggiera e la testa abbassata.....era talmente bello che decisi di compralo per farne una bella insalata.
E......invece di una ne fatto due..........
Ingredienti: 1 polpo 1 costa di sedano 1 carota 1cipolla 1 foglia di alloro 1 ben mazzetto di prezzemolo 1 spicchio di aglio basilico olio evo, sale, pepe Preparazione: In una capiente pentola ho sbollentato il polpo per circa 45 minuti con il sedano, cipolla, carota e la foglia di alloro.
L'ho scolato fatto raffreddare, lavato e tagliato a pezzettini; poi l'ho diviso in due piatti.
uno l'ho condito con il prezzemolo lavato e tritato con lo spicchio di aglio, sale pepe e olio evo e l'altro con del basilico fresco, sale, pepe e olio evo.
Sono buoni tutte e due ma io preferisco quello con il basilico, mi sembra di sentire di più il sapore del mare.

Leggi tutto l'articolo