POMODORI ROSSI

Elucubrazioni paranoiche di vitaVagoni di pomodori innondano il piazzale della fabbrica, facendola diventare una piazza tutta rossa, ma rossa non di amore.
Pomodori rossi è la visione di ogni giorno, cerco poesia, fantasia, ma solo pomodori rossi, qualcuno verde e molti marcicerco ricordi belli ma non viene nulla.Odore di marcio, vapori al sapore di pesticidi,gente povera, forse qualcuno ancora vivola mia mente può ancora pensare???????????? si, può ma ha poco da ricordare molti ricordi sono lontanie non ho voglia di andarli a ripescare.Pomodori, pomodori che mi danno dei soldi, soldi rossi come i pomodori, già programmati, già spesi.Rosso, colore dell'amore, non ti vedo nel pomodoro, c'è solo una tinta spenta e mi sembra che puzzi anche il colore.
Rosso pomodoro, rosso che non mi piace e non ricorda nulla, solo pomodori.Fabbrica, luogo deludente, che annienta anche l'amoreil rumore vibra nelle orecchie, i vapori escono da questo luogo repellente, ed abbruttiscono anche il pomodoro, rosso come il papavero, rosso come l'amore l'amore che non c'è e che i sensi non riescono a percepire.Pomodori sempre pomodori, io non vedo il rosso eppure c'è e l'amore dov'è?Se ne è andato ed è venuta la fabbrica che mi fa dimenticare anche l'amore.Pomodori che tocco per otto ore, rosso è il mio grembiule e solo i candeggianti riescono a pulirlochi pulirà il mio stomaco da tutti i pomodori che mi sono mangiata??????Chi pulirà il mio cuore da tutto il marciume che mi sono attirata?????Chi mi porterà in un campo rosso di papaveri a farmi sognare?????Venerdi di settembre, bigio umido freddo, Il naso gocciola e io anche.Tristezza, solitudine, tristezza,Amori persi, amori lontani, amori mai avuti ma soltanto sognatiAmore sentimento difficile e tanto bello.
Piove, piove a non finire, il cielo piange e piange e sembra che pianga le sue ultime lacrime ed io come al solito mi sento vuota, insoddisfatta.E' una vita che mi sono persa, è una vita che non combino nulla tiro a campare e non accetto il tirare a camparese non so essere positiva che devo fare? Tutto mi turba perché?Che non sappia scrivere qualcosa di bello?Ho azzerato la mia fantasia, non ho più cariche o ne ho ancora?Risponde Gibran:Potete forse dirmi che cosa sia questa fiamma che arde nel mio petto e sta distruggendo tutte le mie forze, consumando i miei sentimenti e i miei affetti?Che cosa sono queste mani misteriose, delicate e forti che afferrano la mia anima nelle ore di solitudine e di isolamento, e che versano in me vino frammisto all'amarezza della gioia e alla [...]

Leggi tutto l'articolo