POST IPERBOLICO E IPOTETICO SU UN FUTURIBILE E DESIDERATO SCENARIO DI MERCATO

Galliani rinuncia a 40 (ipotetici) milioni per Thiago Silva offerti sia dal Barcellona che dal PSG + 40 (ipotetici) milioni per Ibrahimovic offerto sia dal PSG che dal City.Totale 80 (ipotetici) milioni.Bene.Sparatemi pure, ma se quei milioni fossero reali e non solo ipotetici io pregherei Galliani di confezionare i sontuosi pacchetti e spedirli al mittente senza spese di spedizione.Non solo: consiglierei anche le seguenti operazioni di vendita:- Pato a 20 milioni (perché ha francamente rotto i coglioni);- Boateng a 8/10 milioni (perché venire a pretendere un aumento d'ingaggio a 5 milioni l'anno dopo una stagione come questa è sintomo di una testadicazzaggine acuta);- Robinho a qualsiasi cifra (perché è un pippone orrendo).Totale: più di 110 milioni di euro.Bene.Con questo tesorone si potrebbe operare in questa maniera:- 70 milioni di euro andrebbero a ripianare il bilancio (e far tacere Berlusconi una volta per tutte);- i rimanenti 40 milioni di euro andrebbero suddivisi tra: radere al suolo MilanLab; licenziare e liquidare tutto il personale medico, paramedico e fisioterapico; costruire una struttura fisioterapica e riabilitativa all'avanguardia; ingaggiare una solida rete di osservatori; potenziare con strutture e tecnici (insegnanti, allenatori, educatori) il settore giovanile del Milan; costruire scuole e campus a Milanello per l'inserimento a tempo pieno di potenziali giovani interessanti.Solo allora - e se avanzerà qualche schéo - si potrà investire sul mercato, altrimenti si potrebbe operare (questa volta GIUSTIFICATAMENTE) sulla ricerca di occasioni e parametri zero.Perché tutto ciò? Per rendere propedeutica la VENDITA della società AC MILAN a chiunque ci metta impegno serio e almeno uno dei due fattori fondamentali: passione e soldi.Lo sceicco o il mafioso russo forse non avranno la passione, però purtroppo sono strabattuti di soldi.I tifosi non avranno i soldi, ma fortunatamente sono strabattuti di passione.Se ci fosse qualche miliardario con la passione per i colori rossoneri, beh, si faccia avanti.Questo è il momento giusto.
                     

Leggi tutto l'articolo