PRIMA GUERRA MONDIALE sugli altipiani italiani

da spigolature.netclicca sull'immagine  Maria Alberta Faggioli Saletti Tullio Liber, Ugo Leitempergher, Andrea Kozlovic, 1914-1918 Folgaria – Lavarone – Vézzena - Monte Cimone di Tonezza -  Pasubio attraverso una documentazione storico-fotografica.Trento 1971, lire 2500.[1] Vale la pena di iniziare la presentazione di questovolume, ormai raro, scorrendonel’indice, dallo scoppio delle ostilità, nel 1915, al 1918, per scoprire  l’importanza di una semplice rassegna cronologica e geografica di momenti e figure della prima Guerra Mondiale, in luoghi ricchi di testimonianze, come Lavarone, Busa Verle, Luserna, Pizzo Levico, Vézzena; Folgaria, Monte Coston, Malga Milegna; Malga Pioverna, Costa d’Agra, Monte Maronia, Monte Maggio e Monte Gusella; Monte Cimone, Monte Pasubio, e ancora Folgaria.
E’ la zona degli Altipiani di Folgaria, Lavarone, dei Sette Comuni o di Asiago, tra le province di Trento, Vicenza e Verona. Il volume è composto da brani di libri che trattavano la vicenda, negli anni...

Leggi tutto l'articolo