PRIMA TAPPA: OVIEDO-GRADO.

Stamattina dopo aver raggiunto Oviedo alle ore 06.00 in pullmann da Santander e dopo aver preso un caffè che qui accompagnano con i churros, mi sono messo subito in cammino. Ho attraversato la città di Oviedo che a quell'ora è ancora addormentata ed ho seguito le indicazioni per il cammino che qui non sono cartelli ma conchiglie di bronzo attaccate hai marciapiedi come  le molliche di pane nella favola. I 27 km che ho percorso in circa 7 ore sono stati per me impegnativi ma mi sono serviti giusto per prendere il ritmo e rompere il fiato.
Ho attraversato un'infinità di paesi,  costeggiato due fiumi e diversi ruscelli. I boschi sono puliti  il percorso è ben segnalato. Ovviamente mi sono fermato per acqua caffè e generi di conforto infatti i punti di ristoro sono ben segnalati.
Non ci sono molti camminatori in questa stagione e i pochi che ho incontrato parlano tutti straniero a parte una coppia di Udine super allenata che correva!!!!
Ora mi sto godendo il mio riposo qui a Grado e per ...

Leggi tutto l'articolo