PROCESSO BREVE: BAGARRE IN AULA. SEDUTA SOSPESA E RINVIATA A DOMANI

Slitta a domani l'esame alla Camera del cosiddetto processo breve che contiene tra l'altro la norma per la prescrizione per gli incensurati.
Una seduta movimentata, culminata in un diverbio tra il ministro La Russa e il presidente della Camera Gianfranco Fini.
La Russa vuole riferire di essere stato contestato davanti a Montecitorio dal popolo viola.
Una manifestazione 'premeditata' aggiunge.
Protesta l'opposizione, ci sono gestacci.
Fini chiede rispetto per l'aula, il ministro protesta, seduta sospesa.
(fonte: ansa)

Leggi tutto l'articolo