PROGETTO EUROPEO PARCO SAN BARTOLO. CHI HA CASSATO IL FINANZIAMENTO PER SANTA MARINA ALTA?

Carissimi giorni fa ho depositato una Interrogazione per fare chiarezza sulla richiesta di stralcio, per Santa Marina Alta, di 1.500 Euro a fronte di una scheda di progetto iniziale di 18.700,00.
“Progetto Europeo Gabicce Monte ‘Un balcone sul Parco’.
Che i soldi per il nostro territorio oggi vengono dall’Europa al 90% è chiaro a tutti.
Quello che non lo è e non è neanche comprensibile e come questi soldi vengano a volte utilizzati.
O comunque siano portati avanti processi “domestici “ e privi di senso di fronte alla realtà.” Ecco perchè in merito alla vicenda del progetto Europeo per il Parco San Bartolo, già approvato e finanziato ho presentato una interrogazione urgente in Consiglio regionale.
“Dopo tre anni, quando i termini per realizzare il progetto erano già scaduti, il Comune capofila, Gabicce (amministrazione Curti) presenta domanda di stralcio per la località Santa Marina Alta, una delle sei individuate nel progetto.
Una richiesta tecnicamente inammissibile in quanto viola il bando originario e il Decreto legge 163 del 2006.” Ma quello su cui si punta il dito e si vuole chiarezza da parte della Giunta regionale, è come si arriva ad una richiesta di stralcio (illegittimo), di Euro 1.585,00, quando il progetto iniziale approvato era di Euro 18.776,00.
Che cosa è successo? Quali sono le misure che il Presidente Spacca intende adottare urgentemente per tutelare il progetto iniziale.
“Uno stralcio totale, comporterebbe una scorrettezza inconcepibile per l’abitato di Santa Marina Alta, una serie di illeciti con conseguente uso improprio delle risorse pubbliche.
Per questo serve chiarezza.” Luca Acacia Scarpetti Seguimi anche su Facebook

Leggi tutto l'articolo