PROGRAMMA EUROPEE

Torniamo in Europa.
E' lo slogan che Italia dei Valori ha scelto per rappresentare la distanza dell'operato e delle scelte strategiche che il nostro Paese sta facendo in tema di sviluppo economico, ambientale e sociale.
Dobbiamo tornare in Europa perché il nucleare, il Lodo Alfano, la riforma della Giustizia, i finanziamenti pubblici all'editoria, il sistema di informazione del Paese e molti altri aspetti ci hanno portato lontano dalle scelte di sviluppo che gli altri paesi hanno intrapreso senza esitazione.
Torniamo in Europa con un programma di 12 punti e con dei candidati degni di rappresentare i cittadini a Strasburgo.
1 - Trasparenza dei finanziamenti Trasparenza nelle politiche di assegnazione dei fondi europei attraverso la possibilità di verificare avanzamento e procedure d'assegnazione on line, la revisione dei criteri di assegnazione e la supervisione in capo ai ministeri.
  2 - Sviluppo energie rinnovabili Istituzione di consorzi europei per lo sviluppo energetico rinnovabile per poter competere a livello internazionale e accantonamento delle tecnologie legate al nucleare.
  3 - Immigrazione e libera circolazione Regolazione dei flussi migratori, intracomunitari ed extracomunitari, in base a principi di solidarietà, di effettiva occupazione e di capacità di sussistenza.
  4 - Ineleggibilita’ dei condannati Ineleggibilità al Parlamento di persone con sentenza di condanna penale passata in giudicato.
  5 - Tutela dei risparmiatori Authority di vigilanza europea, su nomina dei Paesi membri, per il controllo e la supervisione dell’operato delle banche, inclusa la Banca Centrale.
  6 - Aiuti ai disoccupati Patto sociale europeo per l’erogazione di aiuti e ammortizzatori sociali ai disoccupati in relazione alle effettive capacità di sostentamento, alla numerosità del nucleo familiare e alla possibilità di ricollocamento nel mercato del lavoro comunitario.
  7 - Diritto alla conoscenza Carta dei diritti della conoscenza europea per un pari accesso all’informazione da parte dei cittadini ed eliminazione del divario esistente tra l’Italia ed i Paesi membri nell’accesso ad internet.
  8 - Ricerca scientifica e universita’ Potenziamento dell’integrazione e della collaborazione delle università nazionali con quelle europee per lo sviluppo della ricerca.
  9 - Corpo di difesa europeo Corpo dell’esercito europeo con l’obiettivo di ottimizzare le spese militari e di finanziamento delle missioni all’estero, finalizzata ad una linea omogenea di intervento e ad una reale presenza politica [...]

Leggi tutto l'articolo