Paesaggi Culturali – Il paesaggio rimanda alla memoria!

La storia di ogni persona, dall'infanzia all'età adulta, si sviluppa attraverso un paesaggio che cambia nel tempo: Accumulare età permette di ricordare.
Ogni età gioca un ruolo diverso nell'uso della memoria e nel recupero del ricordo.
Il ricordo è legato al paesaggio.
  Il paesaggio è legato all'individuo da un sentimento di appartenenza che scaturisce dal suo ricordo creatosi durante l'infanzia, per questo: non è mai naturale, è sempre diverso; è formato dai vissuti, è legato alle storie personali, nella diversità di spazio e di tempo; è amplificato e distinto da suoni, odori, sapori, immagini, sorgenti che imprimono in memoria sensazioni.
Al contrario un paesaggio, magari sepolto da qualche tempo nella memoria, è richiamato da sensazioni: indizi che puntano al paesaggio, suoni, odori, sapori, immagini,; poesie, musiche, racconti, che lo evocano.
  Il paesaggio rimanda alla memoria!  

Leggi tutto l'articolo