Palermo: prostituta accoltellata da uno stalker, è in fin di vita

Accoltellata per strada, domenica sera, da uno stalker.
Un uomo che la voleva a tutti i costi e la perseguitava.
Adesso P.
K.
F., una prostituta polacca di 26 anni, lotta tra la vita e la morte in un letto d’ospedale.
Agli arresti è finito Massimo Mazzara, di 40 anni, l’uomo che da tempo l’avrebbe perseguitata.L’aggressione è avvenuta dopo le 22 vicino a Porta Felice.
Mazzara ha colpito prima alle spalle la sua vittima, poi all’addome, in testa, e anche ad un polmone.
Ferite profonde di cinque centimetri che hanno costretto i medici dell’ospedale Civico, dove la donna è arrivata in fin di vita, a ricorrere a una trasfusione di sangue e plasma.
La ragazza è stata raccolta in strada, nella curva di via Forto Umberto I, alla Cala dove era arrivata correndo per sfuggire alle coltellate.
Sul caso indagano i carabinieri del reparto di Palermo che hanno rintracciato Mazzara in poche ore.
In macchina aveva ancora il coltello a serramanico e ha subito confessato.Repubblica Palermo

Leggi tutto l'articolo