Palio di San Nicola XX Edizione

GUGLIONESI - La manifestazione del Palio di San Nicola è stata inserita  all’interno di una politica culturale tesa al recupero delle antiche manifestazioni per restituirle alle nuove generazioni, invitando queste ultime a dare contributi attivi di studi e ricerche  che trattino temi sui valori storici, tradizionali ed ambientali.
In questo ambito la riproposta rievocazione storica in costumi del 1100, prevede la suddivisione del territorio in Contrade e supera il significato della sua accezione storica per acquistare quello di valore trainante tendente sempre più ad  innescare un processo di nuova aggregazione sociale con possibilità concrete di comunicazione col mondo dei giovani. La manifestazione, giunta alla sua 20^ edizione è un invito rivolto a tutta la cittadinanza per la riscoperta di un evento che, come nel passato, può ancora servire a far crescere il senso di appartenenza ad una comunità che valorizza le proprie tradizioni ponendosi come momento di recupero e di rafforzamento della identità di un popolo affermandosi quale parte integrante e qualificante del patrimonio storico culturale di Guglionesi e del Molise.
Vengono coinvolti oltre a tanti giovani , le famiglie , diversi  gruppi e negli ultimi anni anche rappresentanze di paesi limitrofi.
Visto il  successo di partecipazione, di competizione e di sano antagonismo fra le contrade nelle ultime edizioni, sono stati affiancati alla centralità della giostra degli anelli una serie di giochi medievali e simpatici tra giovani delle contrade opportunamente vestiti con i colori delle contrade che insieme agli sbandieratori faranno rivivere una serata medievale all’insegna delle antiche tradizioni.
La XX edizione del Palio di San Nicola si è arricchito dunque di una ulteriore competizione tra le contrade del palio il cui punteggio parziale contribuito ad assegnare il Palio edizione 2012 con giochi medioevali individuali ed a squadra con un numero di componenti non inferiore a 6 unità oltre le riserve in rappresentanza di ogni contrada e precisamente: Corsa dei sacchi, Corsa sui mattoni, Tiro alla fune, Corsa con l’uovo, Disfida dei carbonari, Taglio del Tronco.
Il Corteo è un preciso appuntamento annuale con la partecipazione di oltre trecento figuranti e vede sfilare in costume storico medioevali i Nobili delle Contrade con i rispettivi blasoni, cortigiani, cavalieri con le loro dame e poi gli Ufficiali, sbandieratori e musici che fanno da cornice al PALIO  ed all’intera manifestazione con i loro giochi coreografici.
E’ un susseguirsi di [...]

Leggi tutto l'articolo