Pamela Petrarolo Gianni Boncompagni mi chiamava The Voice

Pamela Petrarolo è reduce dall'esperienza nel muro del programma “ All Together Now”, durante in un'intervista a cuore a “Dagospia”, ha ripercorso la sua carriera televisiva e musicale, iniziata quando era appena una bambina.
Trent'anni di musica e riflettori, mai minati da proposte indecenti di qualche produttore.
"Peccato, se me le avesse fatte un bel figo, magari ci avrei pensato" rivela la showgirl, divenuta nota al grande pubblico per la presenza fissa nel cast di “Non è la Rai”, la storica trasmissione di Canale 5 e Italia 1 ideata da Gianni Boncompagni.
Boncompagni mi aveva ribattezzato ‘The voice’.
Mi diceva che dovevo fare la rockstar, mi spronava a mettere a frutto il talento, sosteneva che avessi una marcia in più.
Sostituii in conduzione per una settimana Ambra e la trasmissione fece ascolti altissimi.
Poi Gianni mi affidò le coreografie del programma.
Nella pagina degli spettacoli de Il Messaggero mi fece fare un articolo con titolo gigante "Ecco la coreografa più giovane ...

Leggi tutto l'articolo