Pampanelli: “la difesa dei cinema di città è un punto importante per il rilancio di spazi culturali in città”

Approvato questa mattina in terza commissione, all’unanimità, la mozione presentata dal consigliere Pampanelli sui cinema di città.
Il Capogruppo di Rifondazione Comunista al Comune di Perugia, esprime soddisfazione per l’approvazione della mozione e per il consenso ottenuto anche in seno all’opposizione, “frutto di un lavoro che ha l’ambizione...Approvato questa mattina in terza commissione, all’unanimità, la mozione presentata dal consigliere Pampanelli sui cinema di città.
Il Capogruppo di Rifondazione Comunista al Comune di Perugia, esprime soddisfazione per l’approvazione della mozione e per il consenso ottenuto anche in seno all’opposizione, “frutto di un lavoro che ha l’ambizione di promuovere e sostenere, con interventi mirati, i cinema del centro storico e più in generale le attività culturali dell’acropoli”.
Nella mozione si individuano alcune azioni tese al rilancio delle attività cinematografiche e culturali: sgravi per la pubblicità; interventi sulle tariffe comunali (soprattutto nel prezzo dei parcheggi notturni); maggiore sinergia tra istituzioni, enti e operatori del settore per la stipula di convenzioni.
“Crediamo indispensabile un piano annuale per i contributi culturali per il centro storico condiviso e partecipato con gli operatori del settore.
Promuovere queste attività significa anche coinvolgere attivamente i cinema e i teatri utilizzando le loro sale nelle grandi e piccole manifestazioni di cui il comune è indirettamente o direttamente promotore”.
“Ora è necessario un intervento mirato sull’argomento da parte del nuovo consiglio regionale e della nuova Giunta, attraverso l’istituzione di una legge regionale sui cinema di città e sulle attività cinematografiche, così come già in altre regioni.”

Leggi tutto l'articolo