Panarea, Luciano Spalletti difende i piatti a...tre. Le Eolie sempre piu' neroazzurre e i tifosi gongolano...

Si dice che Luciano Spalletti abbia detto a Piero Ausilio prima di andare in vacanza: "vendimi chi vuoi ma non toccarmi la mia visita a Panarea".
Il tecnico dell'Inter mentre mangiava al ristorante "Da Pina", con 8 amici, ha preferito non parlare di calcio, ma della genuinità della cucina difendendo i piatti a...3. La sensazione, che i suoi vicini di tavolo hanno notato, è stata di una persona rilassata e non tanto dispiaciuta per l'incertezza sulla conferma di Cancelo e Rafinha. Più il secondo che il primo.
Lui, si è lasciato scappare un amico, ha in testa un solo nome Nainggolan. Perché vuole un centrocampo di peso in appoggio a Icardi a condizione che Wanda non gli tiri lo scherzo del 2 pezzi o di un tanga bianconero.
L'amore fra Wanda e Icardi è nato proprio in barca davanti a Panarea ospite di Lopez, insieme all'altro argentino Bergesio.
La barca d'appoggio di 24 metri che ospita il "Lucianone nerazzurro" è sulla stessa rotta che ha battuto Roberto Mancini anni fa. Magari è Fr...

Leggi tutto l'articolo