Paolo Polidori butta le coperte del clochard nel bidone sbagliato: per il vicesindaco multa da 450 euro

Voleva fare un gesto simbolico di disprezzo, gettando le coperte di un senza fissa dimora dentro il cestino: tolleranza zero, aveva tuonato il vicesindaco di Trieste Paolo Polidori. E così, la tolleranza zero si è ritorta contro di lui.
Alcuni potrebbero chiamarlo Karma, altri invece solo distrazione. Fatto sta che il vicesindaco leghista ha sbagliato il cestino dove lo scorso 4 gennaio ha buttato i pochi oggetti del clochard preso di mira dall'amministratore del comune di Trieste. E per questo, secondo Repubblica.it, sarebbe pronta per lui una sanzione: la polizia municipale infatti potrebbe multarlo fino a 450 euro per aver conferito un piumino e una bottiglia di plastica del senza tetto nel cassonetto per la raccolta indifferenziata. Quella di Paolo Polidori è quindi una chiara violazione del regolamento comunale triestino: solitamente è difficile scovare i cittadini meno attenti alla differenziazione dei rifiuti. Eppure le prove della sua infrazione le ha fornite lo stesso vicesin...

Leggi tutto l'articolo