Paolo Sorrentino a lavoro sulla seconda stagione della serie The Young Pope

JCR per RED||Carpet L'annuncio giunge alla vigilia dell'esordio - in prima visione assoluta su Sky - della prima stagione.
Costata 40 milioni di euro e collocata in 110 Paesi, è interpretata da Jude Law.
The Young Pope avrà altri episodi.
La produzione internazionale di Paolo Sorrentino, diretta alla televisione, vanterà la seconda stagione.
Lorenzo Mieli, produttore della prima, ha confidato al magazine statunitense Variety che si sta scrivendo la sceneggiatura.
Ha aggiunto che trattative sono in corso ancora una volta tra Sky, HBO e Canal Plus, puntualizzando che le riprese potrebbero iniziare durante l'estate del 2017.
The Young Pope si compone di 10 episodi, proposti per i telespettatori italiani e in prima visione assoluta su Sky Atlantic a partire da venerdì 21 ottobre alle ore 21:15.
Jude Law interpreta Lenny Belardo, che diventa Papa Pio XIII a soli 47 anni.
Del cast fanno parte anche Diane Keaton, Silvio Orlando e Cécile de France.
La prima stagione è costata 40 milioni di euro, ma Andrea Scossati di Sky ha puntualizzato che l'85% del budget è stato speso in Italia e in buona parte è arrivato dall'estero.
Molto tempo prima che il progetto fosse completato, The Young Pope è stato venduto per essere visibile in 110 Paesi.
© RED||Carpet, 2016 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo