Papà Giuseppe e la figlia Nicole bruciati vivi in auto, il dramma della moglie: «Ha provato a salvarli andando incontro alla moglie»

Vedere una figlia e un marito bruciare in auto, senza poter fare niente per aiutarli e salvarli. La triste storia, riportata dal quotidiano Il Mattino, è quella di Consiglia, moglie di Giuseppe Pennacchio e madre della piccola Nicole. Una donna rimasta sola, che ha visto una tragedia consumarsi davanti ai propri occhi e che, adesso, dovrà trovare il coraggio di andare avanti per crescere l'altra bimba avuta con Giuseppe qualche mese fa.

Giuseppe e Nicole sono morti in uno spaventoso incidente stradale avvenuto a Pinerolo, in Piemonte, regione dove vivevano da qualche anno. Dopo lo schianto, le fiamme, alle quali la moglie è sopravvissuta perché viaggiava su un'altra auto assieme alla neonata di soli 4 mesi. Consiglia è originaria dell'Avellinese proprio come il marito ed ora è ricoverata sotto choc.
«Ha provato in tutti i modi a salvare la sua Nicole andando incontro alla morte. Ma quando le fiamme hanno dapprima bruciato una ciocca di capelli ed avvolto un braccio ed in parte il s...

Leggi tutto l'articolo