Papa: bimbi strillano, sembro un dottore

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 11 DIC – I bambini avvicinati dai genitori al Papa, alle udienze o in altre occasioni, qualche volta piangono e strillano.
“Alcuni bambini mi vedono e strillano, cominciano a piangere, perché, vedendolo vestito di bianco, pensano al dottore e all’infermiere, che gli ha fatto le punture per i vaccini e pensano: ‘No, un’altra no!’.
Anche noi siamo un po’ così ma il Signore dice: ‘Consolate, consolate il mio popolo'”.
Lo ha raccontato il Papa questa mattina nell’omelia della messa a Santa Marta.