Papa al Messaggero, grazie per lavoro

(ANSA) – ROMA, 8 DIC – Un “momento storico per Roma e il Messaggero, grazie a Papa Francesco”.
Per la prima volta un pontefice è entrato in una redazione, quella del più antico giornale della Capitale.
L’evento è avvenuto per le celebrazioni per i 140 anni della testata di via del Tritone e la cerimonia della preghiera dell’Immacolata a Piazza di Spagna.
Ad accogliere Bergoglio l’editore, Francesco Gaetano Caltagirone, l’amministratore delegato Azzurra Caltagirone e il direttore Virman Cusenza.
Francesco ha incontrato prima la redazione nella sala grande della cronaca di Roma, quindi i dipendenti del Messaggero in un secondo momento di condiviso, saluto e auguri natalizi.
“Grazie per il vostro lavoro – ha detto ai giornalisti – Vi auguro il meglio… E 140 anni in più di Messaggero.
Ma sempre con spirito di servizio, spiegando le cose senza esagerazioni, sempre cercando la concretezza, quella è la virtù del giornalista: la ricerca del fatto”.
Al Papa anche un dono: la lastra del giornale 29 giugno 2014 con la sua intervista.