Parapiglia alla Coin di Parma: vigilante morso da un ladro

Cronaca 08 febbraio 2016 Parapiglia alla Coin di Parma: vigilante morso da un ladro Un uomo è finito ai domiciliari con l'accusa di reati di rapina impropria e lesioni personali Momenti di tensione sabato alla Coindi via Mazzini dove un uomo ha tentato il furto di un giaccone e, una volta scoperto, ha aggredito gli addetti alla vigilanza.
In particolare l'uomo, dopo aver tentato la fuga, aveva desistito e seguito in ufficio i responsabili del negozio.
Qui, approfittando di un momento di distrazione del direttore e dell’addetto, riesce a fuggire dal negozio, abbandonando il giubbotto.
Inseguito fino all’angolo di via Garibaldi, il fuggitivo scivola in terra senza rialzarsi.
A questo punto, in attesa della polizia, l’addetto alla sicurezza della Coin tenta di soccorrerlo ma viene morso a un dito.
Alla fine gli agenti hanno identificato l’autore del furto per Y.S., cittadino marocchino di 34 anni regolarmente residente a Parma, incensurato, che è stato trovato in possesso di un accendino probabilmente aveva utilizzato per togliere il dispositivo antitaccheggio dall’indumento, dispositivo rinvenuto dai dipendenti del negozio in una tasca di un paio di pantaloni, che lo stesso aveva preso prima di entrare nel camerino e che poi aveva risposti sullo scaffale.
Y.S.
è stato tratto in arresto per i reati di rapina impropria e lesioni personali e accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si terrà stamattina http://parma.repubblica.it/cronaca/2016/02/08/news/parapiglia_alla_coin_di_parma_vigilante_morso_da_un_ladro-132962142/

Leggi tutto l'articolo