Parco/ Diventare biosfera Unesco opportunità per il territorio. Se ne è discusso in un convegno a Vico del Gargano

Parco/ Diventare biosfera Unesco opportunità per il territorio.
Se ne è discusso in un convegno a Vico del Gargano Stampa Email “Il riconoscimento Mab (ndc acronimo di man and biosphere) Unesco non comporta alcun vincolo aggiuntivo per i territori e le comunità che lo ricevono.
Questo deve essere chiaro.
E’ una nuova opportunità per la nostra area”.
Claudio Costanzucci, vicepresidente del Parco nazionale del Gargano (guida l’ente insieme all’assessore Pasquale Coccia) nell’aula consiliare di Vico del Gargano è stato chiaro al riguardo.
Ci ha tenuto a rimarcare questo aspetto durante il convegno -organizzato e patroci-nato da Federparchi, Comune di Vico e Parco Nazionale del Gargano- dal titolo “Le riserve della biosfera Mab Unesco per il territorio” e finalizzato ad illustrare le prospettive del processo di candidatura del Gargano al relativo programma.
Finora hanno aderito 20 Comuni, 15 di area Parco su 17 (mancano appunto Vico del Gargano e San Nicandro Garg...

Leggi tutto l'articolo