Parole, parole, parole

Sono la donna delle parole....a volte ne dico poche, altre (più spesso) ne dico troppe...ma la parola è il mio strumento preferito quello che mi consente di uscire fuori dal guscio....
L'altra sera una telefonata inaspettata e una soddisfazione sognata...l'ho ignorato...che bello...come dice mia madre: aspetta prima o poi il "cadavere" passerà sulla riva del tuo fiume e tu potrai decidere cosa farne....(bellissima e si avvera sempre!!!).
Sono anche una donna treno...mi fermo in una stazione e ci resto...ma quando riparto o per mia volontà o per volontà altrui sono solo andata e non faccio più ritorno...
Una bella frase fatta che mi piace: Rossella, un treno che passa una sola volta nella vita!!!! Ciao a tutti

Leggi tutto l'articolo