Parte iter beatificazione Fratel Ettore

(ANSA) – MILANO, 21 OTT – L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, ha incaricato la Curia Arcivescovile di pubblicare l’ editto per l’apertura del processo di beatificazione e canonizzazione del “Servo di Dio” Fratel Ettore Boschini.
Da questo momento quindi, come ricorda la Diocesi, in conformità all’art.
43 dell’Istruzione Sanctorum Mater della Congregazione delle Cause dei Santi, i fedeli ambrosiani potranno far pervenire al Servizio per le Cause dei Santi della Curia di Milano testimonianze o scritti sulla figura del sacerdote in vista dell’inizio dell’istruttoria diocesana che avverrà martedì 19 dicembre.
Avanzata dall’ordine religioso dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi (i Camilliani) e dall’associazione I Missionari del Cuore Immacolato di Maria, la richiesta di apertura del processo di beatificazione era già stata accolta il 12 marzo 2012, dall’ allora arcivescovo di Milano, Angelo Scola.
Con la pubblicazione dell’Editto, l’arcivescovo Delpini ha confermato la scelta del suo predecessore.