Passare con A e 5 ... False credenze

Ieri notte (20 Novembre 2008), di ritorno da una cena tra amiche, era circa l'1.00 del mottino, ho visto su Italia 1 il programma Pokermania, l’avvincente programma che propone agli appassionati i momenti più emozionanti del World Poker Tour, torneo di poker famosissimo a livello internazionale che si svolge in tappe differenziate.
Codice promozione da inserire durante la registrazione a Lottomatica - Better: Link al Codice Promozione Lottomatica e al PAN Lottomaticard aggironato (fino 500€ bonus Poker) Link al Codice Promozione Better e al PAN Lottomaticard aggironato (fino a 25€ bonus scommesse) A commentare gli incontri le voci del simpatico Giacomo Ciccio Valenti e del famosissimo campione di poker Luca Pagano, che spiega i trucchi, interpreta le strategie e fornisce un’attenta analisi tecnica di ogni fase di gioco.
Apprezzo tantissimo questo programma perchè grazie all’occhio delle telecamere, si vive attraverso lo sguardo dei protagonisti e le loro mosse, la tensione, l’emozione e la suspance che accompagna ciascuna manche.
    In una manche della fase finale del torneo ho visto un giocatore che passa al primo giro con A e 5 di semi diversi, l'intero tavolo di 4 persone aveva invece visto.
Luca Pagano aveva commentato favorevolmente la mossa del giocatore spiegando che nella fase finale del torneo con 4 giocatori che vedono la puntata Asso e 5 non è una buona mano.
Questa mattina ho voluto verificare la probabilità di vincita utilizzando un semplice strumento messo a disposizione da Lottomatica Poker Club: Probabilità di Vincere.
La probabilità di vincere con A e 5 di semi diversi in un tavolo di 5 giocatori è del 47,2%, considerato che era la fase finale del torneo il giocatore ha fatto bene a passare.
Se i semi fossero stati uguali la probabilità di vincita sarebbe stata del 49,2% e avrebbe dovuto pasare lo stesso.
La mano è poi stata vinta da un altro giocatore con A e Q confermando la scelta di passare con A e 5.
Quindi,  prima falsa credenza da sfatare: con l'Asso si può passare al primo giro       Seconda credenza da sfatare: se le carte hanno lo stesse seme la probabilità di vincere non cresce notevolmente Altra considerazione riguarda il "numero di giocatori".
La probabilità di vincere cresce al diminuire dei giocatori, quindi con 2 giocari si ha una probabilità del 56,3%.
Cari compagni di avventura ... cosa ne pensate? Giovanna, la vostra amica del poker.

Leggi tutto l'articolo