Passione a quattro mani

  Calore...
di mani che si sfiorano, si accarezzano, s'intrecciano, ad occhi chiusi.
Quasi a voler amplificare le sensazioni, le emozioni...
Battiti del cuore in progressiva accelerazione, fino a divenire, nel cuore della notte, l'unico suono percepibile.
Il tempo si ferma, il mondo si eclissa, in rispettoso silenzio.
Solo noi due e le nostre mani.
Sospiri a lungo repressi, sangue che ribolle furiosamente nelle vene, corpi che ardono di passione.
Pensiero e ragione, annientati da un unico, immenso e implacabile desiderio: Amami, ora! © Barbara Brussa

Leggi tutto l'articolo