Pasta casalinga preparata con la farina di grano duro

 
 
Per “pasta casalinga”, la cosiddetta pasta fresca, si intende oggi, per lo più, la pasta all’uovo, quella che contiene un uovo per ogni etto di farina e che quindi è estremamente nutriente. Allora, perché non prepararla una volta ogni tanto andando così alla riscoperta di profumi e sapori ormai dimenticati? Tanto più che, con le moderne attrezzature, il tempo e la fatica richiesti per la preparazione della pasta possono essere notevolmente diminuiti. Qualcuno potrà forse obiettare che la pasta casalinga è un alimento poco adatto alla vita sedentaria dell’uomo moderno, perché troppo calorica: un normale piatto di pastasciutta sviluppa infatti circa 360 calorie, date quasi esclusivamente dall’alta percentuale di carboidrati in essa contenuti, e da una minima quantità di proteine. Ma la più recente dietologia ha ormai appurato che la pasta non ingrassa se condita adeguatamente e inserita in un menù corretto ed equilibrato da un punto di vista alimentare, anzi è senz’altro consigliabil...

Leggi tutto l'articolo