Pasta con alici e pomodorini...veloce e di effetto!

La pasta con le alici e pomodorini ha le sue radici nel ricordo di mia nonna.
Da lei a mio papà, ci siamo divertiti in questi anni a cucinare questo pesce cosiddetto “povero” in ricette che lo hanno nobilitato quel tanto che basta per farlo piacere anche ai miei figli…per cui la tradizione continuerà! J Il piatto che vi propongo lo cucino spesso il venerdì sera, si prepara in poco tempo...ed è gustoso ed anche elegante.
Da provare anche con i bambini (o con gli amici) che non adorano particolarmente il pesce...
i miei sono un caso a parte, perchè mangiano più pesce che carne.
    Ingredienti (per 4 persone) 400 gr di alici fresche 5 pomodorini  (pachino, ciliegino, …) ½ bicchiere di vino bianco 350 gr di pasta (preferibilmente lunga come linguine o spaghetti) 1 spicchio d’aglio Peperoncino Olio Extravergine di oliva q.b Prezzemolo q.b.
Formaggio pecorino o ricotta salata stagionata q.b.
  Tempi Preparazione: 10 minuti Cottura: 8 minuti   Procedimento Pulizia delle alici Da quando ci sono Maria e Laura, le mie pescivendole di fiducia (e che hanno il loro chioschetto comodamente sotto il mio ufficio) le alici freschissime me le puliscono loro, perfette e senza spine J Per cui quando arrivo a casa devo semplicemente sciacquare velocemente le alici con acqua e sale, le scolo e poi passo alla cottura.
Questo è il metodo più veloce.
Altrimenti, quando non ho questa possibilità, compro le alici, che devono essere freschissime altrimenti in cottura diventano…una pappa! Le alici vanno pulite singolarmente, aprendole a metà e sfilando via la lisca dalla testa alla coda.
Attenzione: togliere anche la spina sul dorso, che è quella che può dare fastidio in fase di assaggio.
Quando avete finito questa operazione, sciacquate velocemente le alici con acqua e scolatele e passate al procedimento della cottura.
Pomodorini Solitamente la procedura è scottare 30 secondi i pomodorini nell’acqua bollente, per praticità potete utilizzare quella che vi servirà per la cottura della pasta.
Dopodichè, scolateli passandoli velocemente sotto l’acqua corrente per fermare la cottura.
Spellate i pomodorini, tagliateli a metà e privateli dei semi.
Un piccolo trucco:  quando vado proprio di fretta, li cucino direttamente in padella, tagliati a metà e privati dei semi, e li spello dopo la cottura.
  Cottura Alici In una padella antiaderente (come sapete io prediligo quelle in pietra) imbiondire uno spicchio d’aglio e 1 piccolo peperoncino in un cucchiaio di olio.
Aggiungere le alici, a fiamma viva.
Cucinare giusto [...]

Leggi tutto l'articolo