Paura in America's Cup, si capovolge il catamarano

Durante la prima regata del giorno 2 dei play off della Louis Vuitton America’s Cup, il catamarano di Emirates Team New Zealand si è letteralmente cappottato ad alta velocità pochi secondi dopo la partenza.
La prua è affondata sott’acqua e la poppa è salita in aria, tre membri dell’equipaggio sono andati in mare, gi altri sono rimasti appesi a bordo.
I loro avversari in regata, Land Rover BAR, hanno rallentato immediatamente e lo skipper Ben Ainslie ha subito offerto assistenza.Qualche momento più tardi, l’equipaggio di Emirates Team New Zealand comunicava via radio al direttore di regata: “Tutti gli uomini stanno bene, dobbiamo solo sistemare la barca”.
Dopo essere rimasti con la prua in acqua e la poppa in aria per diversi minuti, la barca Emirates Team New Zealand è caduta su un lato, consentendo al team di rimetterla in verticale.
Le implicazioni per i play off Louis Vuitton America’s Cup Playoffs non sono ancora chiare.
La regata è stata vinta da Land Rover BAR, i Kiwi di Peter Burling sono così avanti 3 a 1 sul team inglese.
I Kiwi potrebbero godere di un giorno in più per sistemare la barca danneggiata se il vento fosse troppo forte per regatare.

Leggi tutto l'articolo