Pd, artisti e intellettuali si mobilitano per Zingaretti

Pd, artisti e intellettuali si mobilitano per Zingaretti e certi (NON TUTTI FORTUNATAMENTE) artisti e intellettuali rappresentano la continuità con quanto accaduto negli ultimi anni mandato in macerie a causa di scelte politiche scellerate.
Ah se non ci fossero gli intellettuali, poi arriva un troglodita senza arte e ne parte S-Fascista, senza grandi masturbazioni celebrali li deride un giorno si  e l'altro anche, questi grandi pensatori prima di andare a proporre le loro magiche soluzioni, passino qualche ora in un campo nomadi,  nelle periferie degradate,oppure con una birra o bicchiere di vino non firmato, con qualche disoccupato o.....
Sono forse li stessi che firmavano contro il referendum di Renzi? mio dio tanti auguri, avete affossato il Matteo sbagliato ora pagate le conseguenze,P.S.
Da 34 anni tesserato dal PCI al PD, il problema non è chi diventa Segretario, ma le minoranze interne,  da iscritto non dimentico quello che è stato fatto a Renzi piaccia o non piaccia, aspettiamo ...

Leggi tutto l'articolo