Peccatore

Oh deache mi promettesti mari e monti.Della tua delizia vo' ad assetarmicome un naufrago,derelitto perduto tra le ande del deserto.Anelar non posso il tuo amorperchè il mio core è impuro.Di peccaminosi pensier non vado fieroma di si tanti desiialbergan mio animo di tue riflession.E se una rosa ti donerò sarà senza spineperchè i rovi del mio donoli terrei per me...peccatore!

Leggi tutto l'articolo