Pedofilia: card. Barbarin in appello

(ANSA) – PARIGI, 7 MAR – L’arcivescovo di Lione e cardinale, Philippe Barbarin, intende ricorrere in appello dopo la decisione della giustizia francese di condannarlo a 6 mesi di prigione per omessa denuncia degli abusi sessuali su minori perpetrati negli anni ’70 e ’80 da padre Bernard Preynat.
“La motivazione del tribunale non mi convince.
Contesteremo dunque questa sentenza con tutti i mezzi utili della giustizia”, ha dichiarato il legale dell’alto prelato, Jean-Félix Luciani.