Peppino è vivo e lotta insieme a noi

Un sogno che diventà realtà.
Il 5 Gennaio di 62 anni fa, nasceva in una famiglia mafiosa un bambino di nome Giuseppe e di Cognome Impastato, 62 anni dopo il suo ricordo è vivo nei giovani ragazzi siciliani liberi, che ritengono la mafia una montagna di merda.
Peppino ha lottato ed ha pagato per tutti, quel ragazzotto di un comunista osava mettere in ridicolo la persona di Toro Seduto, osava denunciare, osava aprire le coscienze dei tanti rassegnati e conviventi forzati del sistema mafioso, osava portare in politica la sua lotta.
Pagò con la vita, il suo corpo fu massacrato, ma non una delle sue idee sono state uccise e così oggi, dall'esperienza delle radio libere anni '70, radio Sud e la sua radio Out, dalla quale denunciava, sbeffecciava quel suo parente e vicino di casa di nome Badalamenti che per questo fece massacrare e ridurre il suo corpo in pezzettini nel maggio del '78, nasce radio 100 passi, nei giorni della sua nascita perchè "i nostri martiri vogliamo ricordarlo con gioia perchè siamo contenti che siano esistiti".
Non abbassò mai la testa e mai la girò dall'altra parte, sfidò la mafia ed il potere insieme ai suoi compagni ed amici, non prese mai una pistola per difendersi, la sua arma erano le idee di giustizia e di uguaglianza, la parola e la voglia di denunciare ed informare.
Per molti anni il potere lo fece passare per terrorista, in una sicilia in cui carabinieri, magistratura, mafia, politici e neofascisti spesso erano "compari", ma la verità e la giustizia hanno dato onore e merito ad un ragazzo, comunista di Democrazia Proletaria, che ha lottato per liberare la Sicilia e l'Italia dall'ingiustizia.
Nell'Italia in cui dirsi comunista è vergogna, nell'Italia che toglie le targhe ricordo a te Peppino Impastato perchè comunista e siciliano ed invece il ladro latitante Bettino Craxi va ricordato perchè uomo che ha segnato la storia dell'Italia...
io urlo che sono siciliano, comunista ed antimafioso e riprendo le tue parole...
NOI CI DOBBIAMO RIBELLARE,IO VOGLIO SCRIVERE CHE LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MERDA   Sponsorizzate e fate conoscere questa web radio in tutti i modi possibili, il link è: radio100passi.net la voce dei siciliani onesti.
Su facebook:  http://www.facebook.com/pages/RADIO-100-PASSI/195078644561?v=info E soprattutto ascoltatela e sostenetela.

Leggi tutto l'articolo