Per celebrare l'evento a cui stiamo andando incontro, l'Equinozio d'Autunno

Per celebrare l'evento a cui stiamo andando incontro, l'Equinozio d'Autunno, di Silvia Rubino Zizzo Care anime danzanti, i miei omaggi! Questa settimana arrivo un po' più tardi del solito lunedì (perdonate l'attesa!), ma volevo proporvi una lettura diversa da quelle pubblicate ultimamente sulla pagina, per celebrare l'evento a cui stiamo andando incontro, ossia l'Equinozio d'Autunno (per noi che siamo nell'emisfero nord), conosciuto, nella Ruota dell'Anno celtica, come Mabon.
Mabon è la seconda festa del raccolto (segue Lammas, il primo raccolto) e prende il nome da una divinità celtica che era il figlio della dea terrestre Modron, ed è un momento di gratitudine e bilancio di ciò che abbiamo realizzato finora nell'anno.
È il portale tra la metà luminosa e quella oscura dell'anno, dove notte e giorno sono ugualmente lunghi.
Le notti diventeranno gradualmente più lunghe e ci avvicineranno al Terzo Raccolto, alias Samhain (il capodanno pagano).
Mabon è tempo di rie...

Leggi tutto l'articolo