Per i Beckham niente sesso per tre mesi

  Tempi difficili per i Beckham.
Lui fuori dal campo a causa dell'infortunio al tendine d'Achille, lei disperata perché non vede il marito.
Victoria è scoppiata in lacrime quando il suo volo e quello di David non sono riusciti ad arrivare puntuali alla coincidenza e la coppia non s'è vista.
Ora si aggiunge l'astinenza sessuale: a causa dello stivaletto che indossa il calciatore, non possono più fare acrobazie sotto le lenzuola per tre mesi.
Pare che l'ex Spice Girl negli ultimi tempi sia molto nervosa perché non gradisce che David stia lontano da casa così tanto tempo.
Qualche giorno fa lei e il marito si dovevano incontrare in aeroporto a Londra provenienti da due diversi voli, ma la coincidenza non c'è stata e Vic è scoppiata in lacrime.
Da un anno Victoria vive a Los Angeles con i figli, mentre David è a Milano.
"Sono ancora innamorati, ma le loro vite stanno andando in due direzioni diverse" ha detto un amico a People.
Il calciatore è un buon padre, ma negli ultimi mesi sta vedendo poco la moglie e i figli e Victoria ne soffre.
Ora ad aggravare la situazione ci si mette pure l'astinenza sessuale forzata.
Già perché lo stivaletto che indossa il calciatore da quando è stato operato al tendine d'Achille, gli consente sì di camminare in libertà senza provocare danni, ma d'altro canto richiede cure particolari.
Come per esempio quella di essere indossato anche di notte e di non consentire il minimo movimento.
Addio dunque capriole sotto le lenzuola.
Almeno per tre mesi.
E Vic è sempre più nervosa.

Leggi tutto l'articolo