Per lo Staff.

              Avviso per dei nik, che ultimamente hanno diffamato, nel loro blog e in quello dei diffamati.
Bene bene Staff di Libero come mai su quel blog ancora si leggono offese,calunnie ecc?   Essere informati aiuta..
Inserire nome e cognome (REALI) di un qualsiasi utente della blogsfera e diffamarlo pubblicamente è un'azione che esce fuori dalla sfera virtuale,quindi un reato persequibile a tutti gli effetti.
La diffamazione,in diritto penale italiano, è il delitto previsto dall'art.
595 del Codice Penale secondo cui: Chiunque, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione,ed è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1032.
Se l'offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità,ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore ad euro 516.
La legge prende in cosiderazione tale denuncia (in ambito virtuale) solo quando nome e cognome (REALI)vengono pubblicati e diffamati, per quello che invece riguarda questo portale,è considerato abuso chi denigra pubblicamente un utente della community anche solo citandone il nickman.
  Quindi se c'è segnalazione il blog può essere sospeso e addirittura bannato.
0ltre certi limiti è meglio non avventurarsi, soprattutto se non conosciamo la determinazione dell'utente offeso..CHIARO????                       @

Leggi tutto l'articolo