Per recuperare i dati da uno smartphone � necessaria la sim?

Hai perso i dati dal tuo cellulare o semplicemente si è rotto e in memoria c'erano dati preziosi per te? Vuoi mandarlo in un laboratorio informatico ma hai bisogno della tua SIM e non sai che fare? Sono molte le persone che si rivolgono a noi chiedendoci se è necessaria la SIM per procedere al recupero dei dati dallo smartphone.
La risposta è NO!!Il recupero dei dati da smartphone può essere effettuato senza alcun problema in assenza di SIM.Le procedure di recupero dati infatti vanno ad estrarre i dati dalla memoria dello smartphone, non dalla sim card.La sim  ha il semplice scopo di associare un numero telefonico specifico ad un determinato gestore telefonico; in caso di utilizzo di whatsapp la SIM è necessaria per poter collegare il proprio profilo al dispositivo in uso.Anche nel caso in cui ci sia bisogno di recuperare dati whatsapp la SIM non è assolutamente necessaria.I telefoni cellulari memorizzano le informazioni in settori logici all'interno delle memorie stesse; è quindi possibile recuperare dati di ogni genere: messaggi, telefonate, rubrica, foto, video e dati contenuti nelle diverse app.Il vero ed unico ostacolo nel recupero dati da smartphone è la sovrascrittura dei dati, che si realizza in maniera assolutamente casuale durante l'utilizzo del telefono stesso, tramite la memorizzazione di nuovi dati, l'installazione e disinstallazione di app, ecc.Le procedure di recupero dati da smartphone sono ormai diventate veloci ed economiche; solo nel caso di smartphone danneggiati va verificata la possibilità di un'eventuale riparazione o rimozione del chip interno, e questo può allungare i tempi di lavorazione!Per il resto tutto è recuperabile!! ;)  

Leggi tutto l'articolo