Per te

Il viso s'accende di rabbia
che la voce tira fuori
furente
E' difficile farti vedere il mondo
con gli occhi segnati
dalle stagioni
che ancora non sai
e pensi e credi che ti screditi
Sogno e dico
quello che so che sei
e sei per l'universo
Devi solo alzare la testa
per vederti padrone
del cielo

Leggi tutto l'articolo