Perchè noi Italioti non ci facciamo mancare proprio niente: ecco il grano radioattivo importato dall'Ucraina e dalla Russia."

 

 
.
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
.
 
Perchè noi Italioti non ci facciamo mancare proprio niente: ecco il grano radioattivo importato dall'Ucraina e dalla Russia."
Non è un segreto anche se la maggioranza della popolazione italiana non lo sa; e non è la prima volta, basta scorrere le cronache dagli anni ’80 in poi, per accertare l’inquietante fenomeno. Latitudine 41.61678 N e longitudine 15.95111 E. Magari ai profani questi numeri non dicono niente, eppure sono coordinate interessanti per illuminare l’importazione di materia prima trasformata in cibo falsamente italiano.
Le ultime due navi sorprese a scaricare grano importato dall’estero sono il cargo Azov Coast proveniente dal porto russo di Yeysk, e la bulk carrier Matteo Br giunta da Nikolaev in Ucraina.
Entrambe sventolano il vessillo maltese, ovvero una bandiera di comodo, ossia ombra. Ieri pomeriggio, 2 gennaio 2017, alle ore 15, erano entrambe ormeggiate al cosiddetto porto “alti fondali” di Manfredonia, un...

Leggi tutto l'articolo