Perchè non bisogna avere paura dei cani

La paura dei cani.
Sono giorni che mi macero su questo argomento e nel momento in cui stavo disperando che non sarei riuscita a scrivere nemmeno una riga la testa ha trovato la sua risposta.
Il punto è questo, non capisco la paura dei cani.
Penso che sia irrazionale.
Difficile scrivere di qualcosa che non riesci a capire.
A dire la verità non capisco nemmeno quelli a cui non piacciono i cani, ma per questo vengono in aiuto i latini.
L'antico de gustibus non est disputandum (sui gusti non si discute), mio malgrado, si applica anche ai cani e non posso che inchinarmi alla saggezza degli avi.
La paura però è un'altra cosa.
Per avere paura bisogna avere un motivo ed oggettivamente ed evolutivamente, la paura dei cani non ha ragioni.
I cani si sono evoluti con gli umani, si parla addirittura di evoluzione convergente.
I cani servono gli umani da migliaia di anni e in epoca moderna anche in ruoli molto delicati come ad esempio i cani che accompagnano i privi di vista o i cani che fanno la pet therapy; per essere più gradevoli per gli umani sono anche cambiati nel fisico e nei comportamenti.
Per non parlare dei benefici incredibili che solo guardare un cane ha per il fisico e la mente degli umani (benefici che sono scientificamente provati, non sono io che lo dico).
Qualcuno potrebbe dire, ah ma ci sono i morsi, i cani mordono.
Sì, è vero, ma per i cani mordere non è normale (non mordere è una delle prime regole del loro codice di comportamento canino e la imparano già a poche settimane quando sono ancora con la mamma e i fratellini) e statisticamente i morsi dei cani sono pochissimi e ancora meno quelli seri per cui il numero di chi ha paura dei cani non si può nè spiegare nè giustificare con i morsi.
Secondo me alla fine la paura dei cani si riduce a questioni culturali e a non sapere chi sono veramente questi animali straordinari (eufemismo per dire ignoranza).
Ci sono ambienti ostili ai cani, per nessun motivo se non che sono cani.
E c'è un mare di gente che non sa nulla di chi sono veramente i cani ma è convinta di sapere tutto.
Questo è uno dei grossi problemi di cui soffrono i cani: tutti sanno tutto su di loro e la stragrande maggioranza di quello che si sa è sbagliato.
Avere paura deld diverso e di ciò che non si conosce è uno dei grandi limiti dell'uomo.
Il razzismo ricorda nulla? E i cani cattivi? Non esistono cani cattivi di cui aver paura? Sì esistono, ma non sono cattivi 'I Cani' intesi come specie, ci sono alcuni cani cattivi, come nella specie umana ci sono alcuni criminali [...]

Leggi tutto l'articolo