Perché Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono agli arresti domiciliari.

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori di Matteo Renzi, sono agli arresti domiciliari con l’accusa di false fatturazioni e bancarotta fraudolenta. L’accusa è di aver svuotato le casse di tre cooperative — «Delivery», «Marmodiv» ed «Europe service» — provocandone il fallimento. Si tratta di aziende collegate alla «Eventi 6», la società di marketing della famiglia già finita sotto inchiesta. La Delivery è fallita nel 2015, mentre per la Marmodiv la Procura nei mesi scorsi ha chiesto il fallimento.
Perché Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono agli arresti domiciliari
Il Fatto Quotidiano svela oggi un dettaglio inedito sulla vicenda che spiega perché i genitori di Renzi sono agli arresti domiciliari: secondo una testimonianza il padre dell’ex premier potrebbe aver addirittura fatto cancellare alcuni dati da un pc per il timore delle indagini. Un tentativo di inquinamento delle prove che è tra le tre motivazioni per le misure cautelari. Secondo l’accusa i genitori di Renzi hanno evitato di ...

Leggi tutto l'articolo