Perde seimila euro in aeroporto, la ragazza del bar trova il potrafoglio e lo restituisce al turista

Turista dimentica il borsellino sul bancone del check-in  all'aeroporto di Cagliari, dopo aver fatto acquisti per la fretta di perdere l'aero diretto a Milano.

La ragazza del bar trova il borsellino, ma non lo apre, lo consegna alla Polaria che rintracciano la donna, che gli restituisce borsellino e soldi.
«L'agente - spiega all'ANSA il dirigente della Polaria, Gennaro De Filippis - ha aperto il borsellino per vedere se all'interno c'erano dei documenti e risalire così all'identità della donna. Invece ha trovato 6.275 euro e uno scontrino francese vecchiotto dove si leggeva a malapena un cognome. Si è fatto dare la lista dei passeggeri degli unici due voli in partenza e ha trovato una similitudine in un nome - racconta - così è corso verso l'aereo ma il portellone era già chiuso e il finger appena staccato: ha bussato sulla carlinga, ha parlato con il comandante e, dopo i controlli di rito, ha restituito borsellino e soldi alla signora, che è potuta partire per Milano»  

Leggi tutto l'articolo