Pesaro, pensionato trovato morto in casa: legato e imbavagliato

Sesto Grilli, pensionato 74enne, è stato trovato morto nella sua abitazione in provincia di Pesaro.
Secondo quanto riporta il servizio del TG5, il suo corpo era legato a una sedia, e sulla bocca dell’uomo era stato applicato del nastro adesivo; ad effettuare il ritrovamento è stato un vicino che si era insospettito vedendo la porta di casa aperta.
Le condizioni dell’abitazione, messa completamente a soqquadro, hanno sollevato l’ipotesi di una rapina finita in tragedia.
L’uomo era solito conservare contanti in casa, e questo potrebbe aver attirato qualche malintenzionato.
I carabinieri hanno infatti rinvenuto migliaia di euro nascosti in vari posti.
L’uomo, un ex imbianchino, si prendeva cura delle sue galline e vendeva le uova in paese.
I suoi effetti personali rivelano che aveva un carattere schivo e riservato; da una prima indagine effettuata dai carabinieri, non possedeva cellulari o computer, per cui non è possibile risalire a eventuali conoscenti che potrebbero essere coinvolti nella rapina.