"Peso 495 kg e ho una sola speranza", l'uomo più grasso del mondo rischia la vita

«A sei anni pesavo già 60 kg, a 17 ne pesavo oltre 230.
Poi la tendenza è drammaticamente proseguita, fino a oggi.
Ma ora ho troppa paura di morire».
L'uomo più grasso del mondo vive in Messico, ha 32 anni e si chiama Juan Pablo.
Il Mirror racconta la sua storia, segnata dalla patologia che lo ha portato ad andare anche oltre l'obesità: Juan Pablo oggi pesa oltre 495 kg e la sua vita è ormai radicalmente cambiata.
Non riesce più a muoversi autonomamente e per respirare spesso ha bisogno di aiuti artificiali, inoltre ha passato l'ultimo anno e mezzo della propria vita bloccato a letto per alcune complicazioni.
A spaventare i medici che seguono Juan Pablo, che vive nello stato di Aguascalientes, è soprattutto il livello del diabete e il rischio di infarto.
Già in passato il servizio sanitario messicano aveva costretto Juan Pablo a ricoverarsi, ma l'uomo non ha mai perso un grammo.
Ora viaggerà a Guadalajara per il ricovero di sei mesi presso una struttura specializzata e successivamente si sottoporrà alla liposuzione.
«Questa è la mia ultima speranza, voglio vivere e vorrei tornare a fare quello che ho sempre amato: cantare e suonare nei locali con la mia chitarra», racconta l'uomo.

Leggi tutto l'articolo